martedì 11 dicembre 2007

La censura di Grillo. Pure lui!!!

Che il popolo bue abbia confortevoli stalle! Che muli e somari tengano la mordacchia senza ragliare e scalciare maleducatamente! E che le galline facciano molte uova senza disturbare starnazzando troppo! Questo e null’altro sta a cuore a Napoleon de Ceppalon, neanche la sua lunga sciarpa, e così è per tutti quelli che, come lui, pensano a noi. Lo dico con commozione, dalla mia piscina a forma di caramella. Quindi basta con il sarcasmo disfattista e con le chiacchiere subdole e infide! Perdincibacco! Per ora godiamoci gli aquiloni e buon Natale a tutti!
AlbertoLiguoro
albertoliguoro@libero.it
http://literary-algor.blogspot.com/

QUESTO NON E’ PASSATO AL BLOG DI BEPPE GRILLO (MENTRE UN ALTRO MIO COMMENTO SU UN DIVERSO ARGOMENTO E' STATO REGOLARMENTE INSERITO). L’HO MANDATO PIU’ VOLTE, inutilmente, AL POST “GLI AQUILONI” Boh! Censurato perché?
Lo scomodo riferimento al "noto" NAPOLEON o il mancato apprezzamento del riferimento letterario ad Orwell? (Prodi ce lo vedo nei panni di mister Pilkington della fattoria di Scandianwood; per gli altri fate voi).

Troppo forte il sarcasmo? Bah! Sarà! Cmq non è volgare né, in qualsiasi modo lo si voglia rivoltare, illegale; alla fine, quindi... meno male che almeno sul mio blog posso scrivere quello che voglio. Arriperdincibacco!

1 commento:

commento tecnico ha detto...

O.K.