venerdì 30 marzo 2007

DIVINITA'

Domanda secca a Piergiorgio Odifreddi: perché mai Dio dovrebbe essere "logico"?
("Logico" Lui e "logico" il concetto di Lui)

1 commento:

Un provocatore ha detto...

Anzi ci sarebbero da fare considerazioni di segno diametralmente opposto. Non è forse vero che, in varie culture e in varie epoche, chi è pazzo, o comunque dà segni di alterazione mentale, viene indicato come "toccato da Dio"?