domenica 1 aprile 2007

NON HO PAROLE

Washington Post EDIZIONE SPECIALE: Condoleezza Rice si è convertita all'Islam e si è presentata all'ONU indossando il velo. Immediatamente Bin Laden, per mantenere alto il livello dello scontro e della contrapposizione, si è convertito al Cristianesimo.
A questa notizia della notte si è riunito in gran fretta, in seduta comune con tutti gli alleati, il gabinetto di crisi presieduto da George Bush, con previsione di drastiche purghe all'interno degli apparati di governo. Hanno sentito il bisogno di partecipare alla seduta Piero Fassino ed Ersilio Tonini, ma i loro notevoli e ripetuti sforzi, non hanno sortito alcun effetto.
Il portavoce, deciso a mantenere l'anonimato, ci comunica, al momento della pubblicazione, che è stato fornito voluminoso materiale cartaceo, ma di consistenza pressoché nulla, la situazione, quindi, è sotto controllo ma non si è ancora sbloccata.

1 commento:

chetefrega ha detto...

un bel purgante belli fuori puliti dentro